Pagine

domenica 30 marzo 2014

Preparazione del terreno

Questo WE ho dedicato parte del mio tempo libero a preparare il terreno nel quale farò l'orto. Si, lo so... Sono in ritardo, però va bene così visto che le temperature notturne sono ancora basse. Anche se avessi avuto già ora il terreno pronto, avrei potuto farci poco!

Il posto mi soddisfa molto, perchè è ben esposto ma ci sono anche alcune zona di ombra. Ciò gioverà a culture differenti.
La terra è già bella di suo, del resto è la prima volta che viene fatto un orto in questa posizione. Prima del sottoscritto le inquiline erano delle belle galline. Ora da dietro la rete che ci separa, mi guardano tutto il giorno mentre lavoro alle mie faccende, come si vede nella prima foto sotto. Speriamo che quella porticina non si apra da sola, ad orto fatto.

Ciò nonostante mi sono procurato del concime per ingrassare ulteriormente il terreno: il mio amico di famiglia contadina mi ha dato un barile di sterco di mucca, un collega di lavoro molto altruista mi ha invece regalato 7 sacchi di stallatico di cavallo. Tutto fantasticamente BIO.

In mezza giornata abbondante ho vangato circa metà del terreno.


L'altra metà mi attende...


Gli imprevisti non sono mancati: il ceppo di un albero tagliato tanti anni fa è stato bello tosto da estirpare.


Di fianco a dove ho vangato alloggia un bel gruppo di piante di lamponi, che stanno mettendo le prime foglie.


Sapete dirmi come si come si chiama questa pianta dai bellissimi fiori gialli che è esplosa con la primavera??


Se non si ripeteranno le gelate dell'anno scorso quest'anno torneremo a mangiare qualche prugna.


Anche gli aceri giapponesi si sono risvegliati.







E c'è qualcuno più curioso di me tra le piante.



Nell'altro campo che coltiva il nonno, l'esplosione di colori è invece ancora lontana. Se guardate bene trovate anche Mino che si è messo in posa...


Un saluto ai coinquilini e via a casa per il meritato riposo!


3 commenti:

  1. La pianta a fiori gialli è una Kerria japonica 'Pleniflora'.
    auguri per il tuo nuovo orto!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per l'info e... speriamo che la primavera continui come è iniziata!!

      Elimina
  2. Hi Enrico; I do not understand the Italian language, but the language of Gardening is universal! You also take some very fine photos.

    RispondiElimina

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...