Pagine

sabato 6 giugno 2015

Le meraviglie della serra del nonno

Mi capita spesso di menzionare la serra del nonno, perchè la sfrutto come passaggio da indoor ad outdoor delle piantine che faccio nascere dal seme o perchè rubacchio qua e la un angolino in questa splendida struttura.

Spesso ma parlo ma raramente mi soffermo a fare qualche foto... L'ho fatto però qualche settimana fa e ve ne mostro qualche scorcio.

Questo è l'angolo in cui ho piantato l'aglio, che sta crescendo molto rigoglioso. Sono cuorioso si sapere se sotto terra i bulbi saranno altrettanto belli, ma potrò scoprilo solo a fine stagione.


Questa è la maggiorana. Dentro la serra ne sono ormai stabilmente cresciuti due grandi cespi. La lascio crescere fino alla fioritura per poi dare una bella tagliata alle cime. Le infiorescenze sono molto profumate anche da secche, a differenza delle foglioline.


Questa è una pianta di Goji di due anni. Mi è stata regalata l'anno scorso Corrado, un amico della community dei peperoncini, ha passato l'inverno e sono curioso di vedere se produrrà qualche bacca già quest'anno.


Questa invece è erba cipollina. E' stata seminata l'anno scorso e questa primavera è andata in fiore. Spargerà semi per tutta la serra?! Lo scopriremo presto! Io la sto tenendo d'occhio con l'intenzione di salvarne qualcuno per qualche cambio futuro.


Tutto intorno a queste piante che vi ho mostrato il nonno armeggia, da fine inverno fino all'inizio del successivo, con maestria e un sapere antico che cerco di fare mio. C'è sempre qualcosa da imparare ogni volta che lo osservo lavorare!

5 commenti:

  1. That patch of Chives is very nice! You should try making "Chive Flower Vinegar" - just soak some Chive flowers in white wine vinegar for a few days and then remove the flowers. It makes the vinegar a lovely pink colour, and it tastes very faintly of onions.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Very interesting suggestion. I'll do certenly!

      Elimina
  2. Ciao Ortolano a 30 anni, sono "Ortolano a 29 anni" ahahahahah :)
    Posso chiederti se il Goji ha prodotto e se hai raccolto qualche seme? :)
    Un grande saluto a te e famiglia!!

    Ho letto in altri articoli di questo blog splendido che sei diventato papà, auguronissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuto sulle pagine del blog. Le goji hanno regalato 10 bacche al secondo anno... L'anno prossimo dovrebbe essere l'anno della raccolta vera e propria!

      Si ho avuto un bimbo e la cosa ha spostato gli equilibri della mia vita dall'orto alle mura casalinghe. Il blog si é fermato di conseguenza, ma la pagina Facebook continua ad essere aggiornata, seguimi lì per rimanere in contatto!

      Grazie per le belle parole. Ciaooo
      Enrico

      Elimina
    2. Ciao Enrico, non ho capito perchè mi ha firmato come anonimo l'altra volta :)
      Eh si, diciamo che coltivare un bimbo è un'altra cosa (io nel mio piccolo sono diventato padrino di una pupetta, mi ha ribaltato il carattere :), ma secondo me un ortolano gia abituato a curare piante e cercare di capirle se la cava meglio di altri sai? :)

      Volevo chiederti --senza nessun impegno da parte tua-- (cioè "se ti capita", se no pazienza, hai certamente di meglio da fare :) ), se ti è possibile mettermi da parte i semini... anche se forse l'ideale sarebbe la talea ma non te lo chiederei mai, meglio lasciarla crescere :)

      Nel caso la mia mail è ghostolino chiocciola hotmail.it :)

      Un caro saluto a te e famiglia!!

      Elimina

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...